Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 15‎ > ‎

US Avesa - Pedemonte: 1 - 0

pubblicato 20 gen 2013, 04:36 da Unione Sportiva Avesa HSM   [ aggiornato il 20 gen 2013, 04:36 da Alessandro Zamperini ]
Alessandro Guerra

Vorrei iniziare dalla rete realizzata da Guerra, perchè rientrava da un lungo infortunio e perchè Guerra è un diminutivo che veniva dato al mio Grande Papà.

Detto questo parto dicendo che questa è stata una grande vittoria di tutta la squadra juniores, che malgrado le avversità è riuscita a Meritarsi la vittoria, iniziamo con in porta Landi (Rigo ha la febbre) che si merita l'elogio più grande per il coraggio dimostrato e perchè in settimana l'avevamo un po preparato.

Iniziamo un po timorosi e per circa 15 minuti subiamo l'iniziativa del Pedemonte senza correre il minimo pericolo, ma poi cominciamo a svegliarcie maciniamo del gioco discreto creando delle occasioni con Squarzoni, Borghi e De Fortuna, cominciano salire in cattedra Rossi, Martignoni e Parisato in difesa giganteggiano Cavallini, Orlandi, Dall'Ora e Tosi, che non lasciano spazi agli avversari e lasciano inoperoso il nostro portiere.

Il secondo tempo inizia subito con un cambio che poi si dimostrerà vincente Guerra per De Fortuna, Guerra inizia subito bene mettendo in difficoltà con la sua velocità la difesa avversaria, Squarzoni va a pressare tutti i difensori avversari e più di qualche volta ruba palla, ma la rete nasce da una iniziativa di Dall'Ora che in difesa arpiona una palla all'attacante avversario va per terra si alza riprende la palla la porta avanti si fa metà campo e poi lancia in corridoio Guerra che sul filo del fuorigioco parte in velocità e infila il portiere in uscita (gollazzzzzzzzo !!!).

Poi subiamo un pò la pressione del Pedemonte ma Landi si dimostra un eroe nell'unica occasione capitata agli avversari che pur subendo un infortunio rimane in campo dando alla squadra la sicurezza necessaria, escono Tosi e Martignoni (infortunio)entrano Tagliapietra (bravo e grintoso) e Candelieri, entra anche Zanardelli per Borghi(infortunio)segnalo poi sul finire della partita l'intelligenza tattica di Rossi che pur affaticato riesce ad uscire dalla nostra difesa e si fa tutto il campo portando la palla sulla bandierina dell'angolo avversario facendo respirare la nostra squadra.

Avrei voglia di polemizzare un po sulla faccenda portiere, ma sono troppo felice per il risultato ed eventualmente si chiarirà nelle sedi opportune

Grazie ragazzi viva il Mister Manzato e perchè nò anche allo scrivente che sulla sua pelle ha scritto forza AVESA.
(G.Z.)
Comments