Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 15‎ > ‎

Untitled Post

pubblicato 29 ott 2012, 10:54 da Unione Sportiva Avesa HSM   [ aggiornato il 29 ott 2012, 10:54 da Alessandro Zamperini ]
Nemmeno il campo amico ci permette di portare a casa punti, sabato è arrivata la seconda sconfitta stagionale che brucia ancor di più di quella rimediata nel turno precedente contro il Valpolicella. Ad imporsi ad Avesa è il Bure per 2-1, con una partita passata sulla difensiva e portata a casa con astuzia e cinismo.
Sì cinisco, perchè l'Avesa dopo 5 minuti, come la passata partita, poteva essere in vantaggio di almeno 2 reti, ma prima il portiere e poi il palo ci negano la gioia. La sfortuna continua con un altro legno dalla distanza e almeno 2/3 occasioni fallite sotto porta.
Ad inizio ripresa il capitano ospite infila la palla all'incrocio per l'1-0 e ci ritroviamo incredibilmente a rincorrere. A metà tempo il neo entrato De Fortuna nel tentativo di mettere in rete viene anticipato dal difensore del Bure che deposita nella propria porta per l'1-1.
Quando sembra ormai che l'Avesa possa trovare il gol, sono nuovamente gli ospiti ancora con il numero 10 ad andare in gol, grazie ad un perfetto diagonale sul prima palo. Assedio finale con Squarzoni che prima calcia alto e poi non trova il pallone da pochi metri.
La palma di migliore in campo va a Rossi, l'ultimo dei nostri a mollare, che per 90 minuti corre a tutto campo distruggendo il gioco avversario e creando il nostro.
Da rivedere come la settimana scorsa il reparto offensivo, con Squarzoni e Guerra che non hanno più la vivacità e lo spunto che avevano fatto la differenza nelle prime giornate. Settimana prossima Borgo Trento, appuntamento assolutamente da non fallire. FORZA RAGAZZI, FORZA AVESA.
Comments