Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 15‎ > ‎

Mister Napoleone in un comprensibile sfogo.

pubblicato 19 mar 2014, 12:46 da Unione Sportiva Avesa HSM   [ aggiornato il 19 mar 2014, 12:46 da Alessandro Zamperini ]

Ruggero Napoleone - All.
L'AMAREZZA DEL MISTER DELL'AVESA JUNIORES, RUGGERO NAPOLEONE

"Con grande amarezza - dice il mister della Juniores dell'Avesa Ruggero Napoleone - mercoledì ho letto sul comunicato di essere stato squalificato per due settimane in seguito all'espulsione rimediata sabato durante la partita Malcesine-Avesa. Non giustifico la mia protesta nei confronti dell'arbitro ma dato che non ho offeso ed era la prima dopo circa 60 minuti mi aspettavo un richiamo. Non capisco neanche perché in due nostri incontri diretti da questo arbitro abbiamo subito due espulsioni più la mia da allenatore e sette ammonizioni per non parlare delle battutine ironiche durante l'appello. Spero veramente che siano due episodi isolati e che la prossima volta che incontreremo questo arbitro abbia un un po più di rispetto nei nostri confronti dato che noi allenatori insegnamo questo ai giocatori. Durante la partita ho cercato di mantenere sempre un comportamento adeguato sia durante l'espulsione del mio giocatore per fallo da ultimo uomo inesistente sia per i molti fuorigioco non visti ma quello che mi ha fatto protestare è l'aver subito una punizione perché a detta del direttore di gara il nostro portiere avrebbe fermato la palla con le mani fuori dell'area, primo non poteva vedere in quella azione niente perché era ad una quarantina di metri e coperto da giocatori ma se in ogni caso prendi questa decisione devi espellere il portiere invece non è neanche stato ammonito. Detto questo non bisogna togliere i meriti della vittoria del Malcesine e che in una partita delicata ai fini della classifica si sono comportati molto meglio i ragazzi in campo tanto che non ci sarebbe stato neanche bisogno dell'arbitro. Complimenti a tutte e due le squadre."


pianeta-calcio.it
Comments