Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 15‎ > ‎

L'INFINITA LEGGE DEL CINQUE: AVESA -PARONA 5-0

pubblicato 30 ott 2011, 04:08 da Riccardo Parisato   [ aggiornato il 30 ott 2011, 04:35 da Alessandro Zamperini ]

5^ di campionato ( 4^ effetiva ) per la Juniores che deve assolutamente riscattarsi dopo la disastrosa sconfitta di Pedemonte con il passivo di 5-0.
La formazione di Mister Manzato è questa : Spada in porta, difesa a 4 con Grechi, Rinaldi, Lupi e Cavallini, centrocampo a 4 con Gatti, Martignoni, Carantani e Venturelli, le 2 punte Saccani e Lui.
Partita che inizia e sulla carta pare agevole, visto che il Parona è ultimo con nessun punto ancora conquistato; eppure l'Avesa non riesce a creare vere occasioni da gol per oltre metà tempo.
La squadra gira bene, buon possesso palla, predominio a centrocampo, aggressività giusta...manca solo il gol.
Al 35' alla prima vera occasione però riusciamo a punire il Parona: calcio d'angolo di Lui, Venturelli anticipa il proprio marcatore di testa, palla che finisce sul palo e termina la sua corsa in rete per l'1-0.

 FOTO. FEDERICO VENTURELLI, AUTORE DELL'1-0 CHE CI SPIANA LA STRADA.

Da qui capiamo che bisogna definitivamente affondare il Parona e al 39' dopo un passaggio filtrante di Martignoni e Saccani ad anticipare il portiere in uscita con un tocco sotto: 2-0 e primo tempo che si conclude qui.
La ripresa si apre com'era terminata la prima frazione, Spada non è mai chiamato in causa e la difesa amministra con sicurezza e calma.
Al 55' Lui chiude la gara riuscendo a svettare più in alto di tutti su una punizione battuta da oltre 30 metri inserendosi tra portiere e difensore ospite.
Dal 60' cominciano i cambi intervallati ogni 5': fuori Martignoni, Venturelli, Grechi, Gatti, Lui e entrano rispettivamente Menna, Cattaneo, Braggio, Parisato e Vannini
Proprio quest'ultimo entra e colpisce com'è solito fare: prima in girata per il 4-0 lasciando immobile il portiere e poi da opportunista su un calcio d'angolo, mette dentro a due passi dal portiere per il 5-0.

La palma di migliore in campo oggi tocca a Giacomo Martignoni ( superato Rocco Grechi di pochissimo) che torna finalmente ai suoi veri livelli, un mastino in mezzo al campo ma che allo stesso tempo agisce da metronomo nel centrocampo rossoblù.

 FOTO. GIACOMO MARTIGNONI, INDISCUSSO MIGLIORE IN CAMPO.PRESTAZIONE ECCELLENTE.

Ora ci aspetta l'insidiosa trasferta di Garda, con un avversario NON facile che staziona davanti a noi con 1 punto in più nonostante abbiamo giocato ben 6 gare.

Giorgio Manzato - All. FOTO. MISTER GIORGIO MANZATO, OGGI AZZECCA TUTTE LE SCELTE PER UNA FACILE VITTORIA.





Comments