Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 15‎ > ‎

La vendetta è servita: Avesa - Pedemonte 2 - 0

pubblicato 4 mar 2012, 05:33 da Riccardo Parisato   [ aggiornato il 4 mar 2012, 05:47 da Alessandro Zamperini ]

In quel di Avesa cade anche il Pedemonte, unica squadra che ci ha battuto in questo anno calcistico e che ci spiana così la strada verso la conquista del titolo provinciale, Benaco permettendo.
Con la vittoria di oggi (9 su 9 in casa, nessuno ha fatto meglio) stacchiamo il Pedemonte di 6 lunghezze, eliminandoli di fatto dalla corsa "scudetto".
Il Benaco dal canto suo non molla, prova di forza a Rivoli (dove abbiamo lasciato 2 importantissimi punti) con un perentorio 6-1, rimanendo sotto quindi a -2 da noi, con una gara da recuperare.
I fari sono puntati dunque sul 25 di marzo, quando ospiteremo la compagine del lago.
Dicevamo della vittoria ai danni del Pedemonte, un 2-0 secco senza tante storie con un vero mattatore, Alessandro Vannini, autore della decisiva doppietta che porta a 16 i suoi gol stagionali.
Nonostante i tanti indisponibili (Venturelli febbricitante, Parisato e Marconi infortunati, Salzano, Buso, Carantani, Avesani dispersi) mister Manzato riesce comunque a creare una formazione equilibrata: Foti tra i pali, Grechi - Rinaldi - Dall'Ora - Corsi in difesa, Gatti - Senna - Martignoni - Menna in mediana, Lui e Vannini le punte.
Dopo solo 10' l'Avesa è costretta ad effettuare la prima sostituzione con Martignoni, che infortunatosi alla coscia, lascia il posto a Saccani.
Il Pedemonte si dimostra squadra ostica che fa delle ripartenze la sua arma migliore e infatti in più di qualche occasione ci facciamo trovare impreparati sui tagli rasoterra alle spalle della difesa, senza subire per fortuna alcun pericolo.
L'Avesa da parte sua fa girare tanto la palla e si affida soprattutto a Gatti e Lui per scardinare la difesa ospite; proprio da quest'ultimo parte il lancio a tagliare la difesa bianco-rossa, Saccani riesce a servire Vannini, il quale salta il portiere e mette dentro per l'1-0.

Alessandro Vannini FOTO. ALESSANDRO VANNINI: 2 GOL SEGNATI, MA ALTRETTANTI SBAGLIATI. PER OGGI CI ACCONTENTIAMO COSI.

Pochi minuti dopo Gatti va due volte vicinissimo al bersaglio, prima con una conclusione di destro messa in angolo dal portiere ospite e poi a tu per tu col numero 1 bianco-rosso sceglie il suggerimento per Vannini invece che la conclusione a rete.
La seconda frazione si apre con la rete del 2-0 con la botta di Vannini dopo un buon triangolo tra Senna, Gatti e Lui.
L'Avesa capisce di dover affondare definitivamente gli ospiti ma Lui e Vannini in più di un occasione non riescono nell'intento.
Il Pedemonte è frastornato e solo all'87' mette i brividi a Foti colpendo in piena la traversa che avrebbe potuto riaprire la gara, ma sul capovolgimento di fronte è Lui a pareggiare il conto dei legni con una traversa da pochi passi.
Finisce così 2-0 per la compagine rosso-blù che mantiene la testa della classifica.

La palma di migliore in campo spetta a Nicolò Gatti, inesauribile per tutti e 90 i minuti e vicinissimo al gol in almeno 2 occasioni.

Nicolò Gatti FOTO. NICOLò GATTI: RIBATTEZZATO DIESEL ANCHE OGGI NON TRADISCE. LA FASCIA DESTRA è SOLO SUA. FONDAMENTALE.

Settimana prossima impegno con il Parona, ultima in classifica, che però darà battaglia vista la rivalità nei nostri confronti.
FORZA RAGAZZI, FORZA AVESA!
Comments