Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 15‎ > ‎

Avesa HSM - Gargagnago 3-1 e si consolida il primo posto

pubblicato 15 feb 2014, 11:48 da Ferdinando Darra   [ aggiornato il 17 feb 2014, 00:29 da Alessandro Zamperini ]
Formazione ridotta al minimo indispensabile per mister Napoleone: Rigo, Prando, Tosi, Miulo, Parisato, Orlandi, Cavallini, Aprile, Bergamaschi, De Fortuna, Borghi a disposizione Landi, Dusi. Tanto per cadere nelle frasi fatte come si suol dire “piove sul bagnato” il buon Orlandi si infortuna al ginocchio in fase di riscaldamento. Si inizia su un terreno oltre che pesante molto irregolare con molte gibbosità, cosa che andrà ad influire negativamente sul gioco dell’Avesa notoriamente tecnico. Parte bene il Gargagnago, atleticamente superiore ai ragazzi dell’Avesa ma molto prevedibile nella costruzione del gioco, al 20° un piccolo pasticcio della difesa da l’opportunità agli ospiti di passare in vantaggio, l’Avesa prova il recupero ma non si rende mai pericoloso nell’area avversaria se non per una ghiotta occasione di De Fortuna che aggancia un buon pallone in area ma poi il tiro gli riesce lento sul portiere, scorrono i minuti e sempre più si fa notare l’assenza di Rossi, faro del centro campo. Alla fine del primo tempo abbandona il terreno di gioco il claudicante Orlandi per far posto a Dusi, rassegnati ad andare al riposo sul 0-1 al 45° c’è una fiammata dell’Avesa, De Fortuna sigla il momentaneo pareggio che dura solo un minuto, Cavallini con una delle sue giocate porta in vantaggio i padroni di casa quindi dalle stalle alle stelle si va al riposo sul 2-1. Nel secondo tempo cambia la situazione il Gargagnago comincia a patire la stanchezza e l’Avesa rinfrancato dal vantaggio gioca con più serenità cercando la gestione del gioco, gioco che paga all’11° ancora con Cavallini che mette il risultato al sicuro sul 3-1, all’Avesa non rimane che controllare la situazione fino alla fine della partita, il Gargagnago prova a mettere la partita un po’ sul ruvido ma i ragazzi di casa non abboccano e gli ospiti rimediano solo uno svariato numero di gialli. Vittoria ampiamente meritata dall’Avesa, visto anche l’esiguo numero di giocatori a disposizione del mister, da rivedere sicuramente la condizione atletica. Sostituzioni al 44° pt esce Orlandi per Dusi e al 31° st esce Cavallini per Landi. Ammonito nel primo tempo Orlandi per un tackle in ritardo sull’avversario.
D.F. 
Comments