Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 15‎ > ‎

AHSM - Cavaion (recupero): 3-1 Vittoria sudata ma più che meritata

pubblicato 1 apr 2014, 12:12 da Unione Sportiva Avesa HSM   [ aggiornato il 3 apr 2014, 01:24 da Alessandro Zamperini ]
Eugenio Tosi
Un Avesa più che mai determinato porta a casa i tre punti contro un arcigno Cavaion, Mr. Napoleone parte con: Lamonea, Aprile, tosi, Miulo, Orlandi, Parisato, Cavallini, Rossi, Candelieri, Squarzoni, Landi a disposizione 13 Dusi, 14 Bergamaschi, 15 Bighignoli, 16 De Fortuna, 17 Boarotti al debutto stagionale. Se dovessi dare un voto a questo Avesa non sarebbe meno di 9, partita giocata bene in tutti i reparti e la mossa del Mister di avanzare di qualche metro Miulo e stata azzeccata, Miulo e Rossi sono state le pedine vincenti di questa partita distribuendo ottimi palloni per i due veloci attaccanti Cavallini e Squarzoni e chiudendo sul nascere ogni tentativo di attacco del Cavaion, l’Avesa prende in mano il gioco dal primo minuto e già al 14° passa in vantaggio con Tosi che risolve una mischia in area con un preciso diagonale a spiazzare il portiere avversario. Le continue folate offensive del duo di attacco dell’Avesa danno il loro frutto al 36° con Squarzoni che regala un magnifico pallone a Cavallini per il 2 a 0, i giochi sembrano fatti ma dopo qualche minuto una strepitosa parata di Lamonea, sottolineata dagli applausi dei compagni e del pubblico, devia la palla in calcio d’angolo, angolo battuto palla respinta fuori area il Cavaion pesca il jolly con un tiro che s’infila sotto la traversa dell’incolpevole Lamonea, sul 2 a 1 il Cavaion tenta il tutto per tutto
alla ricerca del pareggio ,l’Avesa sembra in affanno ma non concede più nulla all'avversario. Secondo tempo spente
Paolo Cavallini
le velleità del Cavaion l’Avesa parte alla ricerca del gol della tranquillità, al 9° prima sostituzione Bergamaschi entra per Candelieri al 20° De Fortuna per Landi al 38° Dusi per Cavallini, e l’Avesa insiste in attacco creando molte occasioni ma un po’ la stanchezza e qualche buona parata del portiere avversario negano il gol all’Avesa, la tranquillità arriva al 40° con Rossi che piazza un preciso pallone alla destra del portiere, sembra fatta! il pallone batte sulla faccia interna del palo e rimbalza sul palo opposto tutti si avventano sul pallone e qualche piedino del Cavaion ci aiuta, 3 a 1 anche se il gol è in realtà una autorete moralmente noi assegniamo il gol a Rossi per il tiro preciso in porta, quando con un tiro prendi due pali contemporaneamente il minimo che ti meritavi era un gol. Ancora una sostituzione al 45° Boarotti per Squarzoni, qualche minuto di recupero e triplice fischio dell’arbitro. Bravi juniores altri punti che ci possono portare verso le …………………. (scaramanzia)
D.F



Paolo Amedeo Rossi














    

Comments