Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 14‎ > ‎

US CADORE – A.H.S.M. 1-2

pubblicato 27 ott 2013, 14:02 da Gio Vigno   [ aggiornato il 29 ott 2013, 09:17 da Alessandro Zamperini ]
     
                                                     
VITTORIA FUORI CASA DEI NOSTRI GIOVANISSIMI NEL DERBY CON IL CADORE 
 
 
    Dal vostro inviato Vignola Giovanni 

Bella vittoria dei nostri ragazzi nel sentitissimo derby con il Cadore. Contro una compagine molto attrezzata fisicamente, ragazzi tutti del 1999, la nostra squadra ha sciorinato una buona prestazione. Il primo tempo è stato giocato molto bene con azioni ficcanti e tocchi deliziosi che hanno portato al gol ma che forse concretizzate meglio potevano sortire un vantaggio ben più cospicuo. Nel secondo tempo, dopo il raddoppio, abbiamo un po’ sofferto ma possiamo asserire che il risultato è giusto e che la squadra ha dato risposte molto positive dopo le ultime sconfitte, anche se frutto di buone prestazioni.

Cronaca del primo tempo:
Fase iniziale di studio con i centro capo delle due squadre protagonisti. Dopo alcuni minuti iniziano le danze! Bel cross di Lorenzo Gonella un po’ troppo lungo. Calcio d’ angolo effettuato da Davide Cerpelloni, nessuno colpisce la sfera che cozza contro il palo! La partita è in equilibrio, noi più brillanti, il Cadore molto più fisico. Veloce ripartenza di Lorenzo che colpisce l’esterno della rete. Grande azione di Davide Cerpelloni sulla destra, cross pennellato, Beppe fa sua la sfera ed effettua un delizioso pallonetto che esce di pochissimo. Punizione di Davide calciata alla “maledetta” che da l’impressione del gol ma purtroppo finisce di un soffio fuori. Siamo proprio belli!. Doppio miracolo del nostro portiere Sebastiano Villardi su una punizione calciata molto bene dal Cadore. Arriva il meritato vantaggio, un tiro di Beppe diventa un passaggio smarcante per Lorenzo che realizza. 0-1. Giusto così! Prima della fine del tempo siamo ancora pericolosi con Beppe e Lorenzo ma allo scadere rischiamo grosso su un tiro per fortuna alto del Cadore, sarebbe stata una beffa!

Cronaca del secondo tempo:
Iniziamo un po’ sottotono, in difesa un paio di distrazioni possono costarci caro: su azione manovrata e su un colpo di testa dell’attaccante del Cadore per fortuna fuori. Un’altra bella azione del Cadore sventata dal nostro portiere. Nel momento giusto, cioè quando stavamo un po’ soffrendo è arrivato il secondo gol di Lorenzo: su passaggio filtrante di Nicolò Pighi il nostro attaccante si invola velocissimo, brucia sullo scatto tutta la difesa e deposita in rete. 0-2. Olè!! Siamo ancora molto pericolosi su azione manovrata con una deviazione mancata per un soffio da Daniele Vignola, il pallone arriva comunque ancora a Lorenzo che deposita in rete ma la segnatura viene annullata dall’arbitro per fuorigioco! Mah?! La partita prosegue molto bella con azioni da ambo le parti: punizione di Davide neutralizzata, parata fenomenale di Sebastiano su colpo di testa quasi a botta sicura di un avversario. Subiamo il gol con una bella deviazione del loro attaccante che colpisce la sfera al volo da calcio d’angolo. Non vi nascondo un po’ di apprensione sugli spalti da parte dei sostenitori dell’Avesa, ma per fortuna finiamo la partita in attacco sempre con Lorenzo il cui tiro però questa volta viene parato. Risultato finale Cadore – Avesa 1-2.

In questa partita mi sento di segnalare, particolarmente Lorenzo Gonella autore della sua seconda bellissima doppietta in questo campionato, Sebastiano Villardi il nostro portiere che oggi ha sicuramente sciorinato un’ ottima prestazione e anche Vignola Daniele sempre tatticamente molto duttile e disciplinato relativamente alle indicazioni del Mister.

Intervista al Mister
Come di consueto abbiamo incontrato mister Fontana a caldo alla fine dell’incontro:
Giornalista: “Allora mister un commento!”
Mister:”Oggi sono soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi. Abbiamo incontrato una squadra tosta e fisicamente ben dotata, ma questa volta abbiamo concretizzato il nostro buon gioco anche se dobbiamo sicuramente essere più continui e più cinici sottoporta. Comunque godiamoci la vittoria e sotto con il Caselle”

Salutiamo il nostro mister, e alla prossima..

Forza Avesa, Forza Giovanissimi Vignola Giovanni

Comments