Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 14‎ > ‎

TREGNAGO – A.H.S.M. 1-2

pubblicato 19 apr 2015, 07:45 da Gio Vigno   [ aggiornato il 19 apr 2015, 07:45 da Alessandro Zamperini ]
          BELLA VITTORIA FURI CASA DEI NOSTRI GIOVANISSIMI NELLA PRIMA PARTITA DEL POST CAMPIONATO

            Sotto un cielo blumbeo, con folate di vento freddo e pioggia che sferzavano il viso, i nostri ragazzi ci hanno riscaldati con una bella prestazione e una altrettanto bella vittoria. La partita è stata dominata già dai primi minuti, la predominanza territoriale è stata indiscutibilmente nostra. Inoltre abbiamo giocato su di un campo obrobrioso: senza un filo d'erba e talmente stretto che sembrava quasi un campo di calcetto! Siamo andati tra l'altro in svantaggio con l'unico tiro in porta subito. Su punizione ci hanno trafitto per la barriera disposta male e che si è anche aperta. A parte questa distrazione abbiamo sempre dominato arrivando alla vittoria con una bella doppietta di Davide Cerpelloni, finalizzatore comunque di un buon gioco di squadra. Anche l' organizzazione difensiva è stata ottima con buon filtro a centrocampo e buona reattività della difesa.

Cronaca del primo tempo
Iniziamo molto bene con una incursione di Pietro Bottoli che si incunea nella difesa avversaria ma il suo tiro viene deviato in corner.
Azione di Beppe Niccolò sulla sinistra, sterzata a rientrare e tiro secco che però viene parato.
E' nostra la predominanza territoriale ma su una punizione concessa dall'arbitro subiamo la rete. Barriera disposta male che si apre e il tiro molto forte dell'attaccante avversario che trafigge il nostro Andrea Faltracco. 1-0. Per rimediare ci prova Giacomo Dioguardi con un tiro che però non sortisce alcun effetto.
Fallaccio su Davide in area ma l'arbitro propende per una strana punizione dal limite. Ci stava il rigore grosso come una casa ma come diceva il buon Boskov: “rigore è se arbitro fischia”.
Ancora Beppe ruba palla e lancia un proietto che però va di poco alto! Ci provano ancora sia Beppe che Davide su punizione ma entrambi i tiri insidiosi vengono neutralizzati dall'attento portiere avversario. Finiamo immeritatamente in svantaggio la prima parte di gioco.

Cronaca del secondo tempo
Bella azione di Pietro che sulla destra si incunea saltando due avversari ma il tiro viene neutralizzato. Tiro secco di Giovanni Migliorini la palla sembra entrata ma il portiere la toglie dalla porta. Dagli spalti la sfera sembrava entrata ma l'arbitro ha deciso diversamente...mah!? Azione bellissima dei nostri: lancio di Daniele Vignola che innesca Giovanni, bel cross teso, stop e girata del Beppe, tiro a colpo sicuro ma la palla che va alta! Peccato! Corner teso di Davide entra veloce come un falco Giovanni ma la sfera incoccia la parte interna del palo e poi esce! Incredibile!
Davide parte sulla destra, si incunea di forza tra due difensori entra in area e trafigge il n. 1 avversario.1-2. Salti di gioia sugli spalti degli infreddoliti supporters avesani! La c'è la giustizia sportiva! C'è ancora il tempo per un bel passaggio filtrante di Giovanni su Beppe di poco anticipato dal portiere, e per un plauso per Enrico Vecchietto, entrato dalla panchina ma autore di una prova maiuscola. Solida nel fermare il gioco avversario ed impreziosita da un paio di eleganti “sombreri”!

… alla prossima e Forza Avesa, Forza Giovanissimi!!

Vignola Giovanni




Comments