Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 14‎ > ‎

BURECORRUBIO – AVESA HSM 2-4

pubblicato 5 ott 2014, 01:54 da Gio Vigno   [ aggiornato il 9 ott 2014, 09:30 da Alessandro Zamperini ]
      BENTORNATA VITTORIA!!!     

Buona partita dei nostri ragazzi che hanno imposto il loro gioco, molto bene anche l'impegno e la determinazione di tutti dopo il passo falso di sabato scorso.  (vedi Classifica)
Il match è stata dominato. Il risultato avrebbe potuto essere anche più rotondo. Ci sono state alcune distrazioni difensive che comunque nell'arco di un incontro ci possono stare.
I nostri giovanissimi hanno lottato su ogni pallone senza risparmiare alcuna energia, questo è molto positivo per il proseguo del campionato, già da sabato prossimo, dove incontreremo una squadra di ottimo livello.
Mettiamo in cascina altri tre punti e affrontiamo il futuro con determinazione e la giusta consapevolezza nei nostri mezzi.

Cronaca del primo tempo
La nostra squadra parte alla garibaldina! Assedio alla porta del BureCorrubio con una forza proveniente dalla voglia di rifarsi per la disfatta di sabato scorso.
Occasione gol incredibile di Pietro Bottoli che solo davanti al portiere calcia a lato. Altre due conclusioni dei nostri vengono neutralizzate con facili parate del loro portiere.
Una mischia in area BureCorrubio con rimpalli tutti a nostri sfavore si risolve con un nulla di fatto. (non gira in questo periodo).
Poi una gran conclusione di Cerpelloni Davide da lontano sfiora il palo di destra.
Davide si ripete con un tiro siderale che si insacca alle spalle del portiere avversario. Gollassso come direbbe il buon Altafini!!!. 1 a 0.
Una occasione per Beppe Nicolò ma il tiro si spegne fuori.
Ci rendiamo ancora pericolosi su calcio d'angolo ma la palla sorvola la traversa.
Il BureCorrubio si fa pericoloso solo su corner, la palla vaga nella notra area ma la conclusione dei nostri avversari va alta.
Qui finisce la prima frazione di gioco, siamo giustamente in vantaggio e direi che il risultato ci va anche stretto.

Cronaca del secondo tempo
I nostri ragazzi ricominciano a macinare gioco, le trame si dipanano in maniera veramente armoniosa. Psicologicamente quando la nostra squadra è tranquilla tutto riesce a meraviglia. 
Infatti arriva quasi immediatamente il nostro secondo gol: con un bellissimo lancio in diagonale Davide libera Bottoli Pietro al tiro, che effettua in maniera magistrale trafiggendo il portiere. 2 a 0 per noi. E vai!!!
Distrazione difensiva, lancio lungo,  la punta avversaria si inserisce in velocità e realizza l’1 a 2. Ci sono anche i nostri avversari!
Reagiamo subito e Beppe Nicolò sbaglia una ottima occasione.
Ci pensa poi ancora Davide che realizza la notra terza segnatura, ci fa allungare sul 3-1.
Una incomprensione tra il nostro portierino e i compagni consente al BureCorrubio di accorciare le distanze: 2 a 3.
Su calcio d’angolo a nostro favore grande gol di testa di Bottoli che "inzucca" in maniera perfetta e trafigge l' incolpevole estremo difensore avversario per il 4 a 2 in nostro favore.
Altra buona occasione per Beppe Nicolò, purtroppo neutralizzata, un gran bel pallonetto di Tommy Pampanini e una occasione incredibile sprecata dall’attaccante del BureCorrubio sono gli atti finali della partita.

Dopo la scofitta con il Dossobuono il nostro mister ha rimescolato le carte, utilizzato un nuovo modulo, con 2 mediani centrali e un rombo d’attacco con 3 centrocampisti offensivi e 1 punta per avere più copertura della difesa, presidiare meglio il cetrocampo e attaccare centralmente sulla prima palla. Ha funzionato. La squadra è apparsa sicuramente più equilibrata e tutta la fase difensiva nè ha tratto giovamento. 
Molto positivo il tanto impegno e la voglia di vincere che i ragazzi hanno messo in questo incontro. Ci attende una prova impegnativa già sabato prossimo, ma se la grinta messa in questa partita diventerà una costante ce la giocheremo con tutti alla pari. Si può vincere o perdere ma è onorevole anche la sconfitta quando l'mpegno profuso è massimo (meditate gente...).

Intervista al mister
“Bene l’impegno e la ritrovata voglia di difendere. Vedo crescere la squadra atleticamente ma ancora non ci siamo. Sabato prossimo vedremo quanto la nostra squadra vale contro un avversario forte! Un grazie particolare a Francesco Bonetti portiere 2002 che ancora una volta, sostenuto ed apprezzato dai nostri ragazzi, si è fatto valere anche incitando costantemente i compagni più grandi”.

Forza avesa e forza giovanissimi sempre...!!!

Vignola Giovanni e i genitori dei giovanissimi...

Comments