Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 14‎ > ‎

BORGO 1° MAGGIO - A.H.S.M 2-3

pubblicato 24 mag 2015, 12:24 da Gio Vigno   [ aggiornato il 26 mag 2015, 11:12 da Alessandro Zamperini ]
 
     GRANDE VITTORIA ED ACCESSO AI QUARTI DI FINALE!

(nella foto i genitori/tifosi studiano le strategie del mister nel pre partita…)

       Vittoria dei nostri Giovanissimi negli ottavi di finale del torneo Dandelli contro il Borgo 1° Maggio con un 3 a 2 assolutamente bugiardo. Infatti i nostri ragazzi hanno sprecato fior fior di occasioni per arrotondare anche in maniera sostanziosa il risultato. Se la partita fosse finita 6, 7 a 2 nulla ci sarebbe stato da eccepire per quanto gioco ha sviluppato la nostra squadra. Abbiamo tutti avuto la percezione che la nostra compagine è forse arrivata al miglior livello di forma dell’anno e ad un equilibrio positivo in tutti i reparti, merito sicuramente del nostro preparatissimo mister. Abbiamo concesso veramente poco alla squadra avversaria, rischiando paradossalmente anche di subire un risultato di pareggio per quanto siamo stati spreconi sotto porta. Ma tutto è bene quel che finisce bene e siamo pronti alla prossima partita dei quarti di finale. Avanti tutta ragazzi!

Cronaca del primo tempo
Inizia la partita con una veloce triangolazione tra Beppe Niccolò, Davide Cerpelloni e Pietro Bottoli, quest’ultimo anticipato di un soffio dal portiere avversario.
Concediamo il bis con Beppe che libera al tiro Davide fuori! Ancora Dade sugli altari. Azione personale scarico sontuoso a Pietro il cui tiro finisce alto. Si fa vivo il primo maggio ma Andrea attentissimo esce ed anticipa l’attaccante. Ancora i nostri avversari si rendono pericolosi con un tiro dalla distanza che il nostro Portierone neutralizza con nonchalance. Dade in evidenza libera in area Giovanni Migliorini che purtroppo cicca la sfera. Preludio comunque al gol. Azione ubriacante di Beppe, siede il diretto avversario ed insacca imparabilmente. 0-1. La reazione del 1° Maggio non si fa attendere: tiro, sempre dalla distanza, che esce di poco. Riprendiamo in mano il bandolo della matassa con Davide e Pietro che confezionano una mirabile azione ma la conclusione di Davide incredibilmente va alle stelle. Ancora i nostri pericolosi: Davide libera Tommaso che però viene anticipato di un soffio dall’estremo difensore avversario. Ci prova anche il Miglio ma il suo tiro viene parato. Liberato da una soave azione corale il Dade spreca malamente fuori sulla destra del portiere. Incredibile. Da una punizione concessa al limite dell’area arriva un pericolo dai nostri avversari. Il tiro secco perfora la barriera ma il nostro Andrea neutralizza con calma olimpica. Terminiamo la prima frazione di gioco con attacchi arrembanti da parte di Davide, un paio di volte con Beppe e con Giacomo Dioguardi, tutti i tentativi però sono bloccati dal bravissimo n. 1 avversario, veramente sugli allori. Azione del Primo maggio che ci grazia! Il tiro dell’attaccante in buonissima posizione va, per nostra fortuna, alto. Il doppio fischio dell’arbitro sancisce la fine della prima parte del match.

Cronaca del secondo tempo
I nostri stanno ancora pensando al the bevuto in spogliatoio e gli avversari per poco non ci puniscono. Tiraccio dalla distanza e traversa piena! La dea bendata è con noi! Ricominciamo a tessere la tela…Pietro entra come un fulmine in area, con fisico e tecnica fa tutto benissimo…tranne la conclusione che va alta! Ci pensa il Miglio, azione di forza e tiro di sinistro all’incrocio dei pali. 0-2. I nostri avversari accusano il colpo e noi cerchiamo di approfittarne con azioni tambureggianti. Siamo in trans agonistica con la concreta possibilità di “uccidere il match”. Siamo stabilmente nella tre quarti avversaria esercitando una costante pressione, ma il fortino non capitola. Arriva il paradosso! Subiamo un gol da una ripartenza con l’attaccante avversario in sospetto fuorigioco. 1-2. Davide dalla tre quarti batte un calcio di punizione velenoso, la sfera rimbalza malandrina davanti al portiere che comunque ci mette una pezza, la difesa dorme e Pietro fa sua la sfera e trafigge l’incolpevole n. 1 avversario. 1-3. Festeggiamenti in tribuna e grida di giubilo…prontamente zittite da gol del Borgo 1° Maggio. Probabile fallo su Pan e gol di testa degli avversari 2-3. Il tempo scade per fortuna senza altri patemi. Ed ora avanti col il prossimo.

Forza Avesa, Forza Giovanissimi!!

Vignola Giovanni

Comments