Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Under 14‎ > ‎

A.H.S.M. – PALUANI LIFE 0-6

pubblicato 15 nov 2014, 09:35 da Gio Vigno   [ aggiornato il 16 nov 2014, 01:46 da Alessandro Zamperini ]
        SCONFITTA PESANTE DEI NOSTRI GIOVANISSIMI


        Non è mai semplice commentare un 6 a 0, soprattutto quando l’animo del cronista si mescola con quello del tifoso! Comunque nonostante il risultato che appare roboante per il Paluani non tutto è da buttare nella prestazione dei nostri ragazzi. Il primo tempo è stato giocato con attenzione e sagacia tattica, contro una signora squadra, tecnica, manovriera e dotata di ottime individualità in tutti i reparti. Nella prima frazione di gioco siamo riusciti ad impensierire la difesa avversaria con pericolose azioni di rimessa. Nella seconda parte del match, di contro, abbiamo subito troppo l’iniziativa degli avversari, che giocando anche a favore di vento, ci hanno messi sotto. Non per niente l’avversario di oggi abita stabilmente i quartieri alti della classifica.

Cronaca del primo tempo
Buon inizio, dopo alcuni minuti Davide Cerpelloni ruba palla sulla destra e prova con un tiro dalla distanza ad impensierire il portiere avversario che però fa buona guardia. Battaglia a centrocampo dove noi riusciamo a spezzare il gioco degli avversari con grinta. Bottoli Pietro lanciato a rete viene di poco anticipato dall’estremo difensore avversario. Una punizione da buona posizione viene sprecata alta dal Paluani. Il gioco ristagna spesso a centrocampo per la nostra attenzione tattica. Purtroppo una bella azione manovrata sulla destra ci fa capitolare. Con due ottime triangolazioni il Paluani mette fuori tempo la nostra difesa, liberando il loro attaccante che ci trafigge con un tiro non proprio irresistibile. 0-1. Non ci demoralizziamo e ribattiamo colpo su colpo con Migliorini Giovanni che tira alto e con Davide che spara a lato entrambi dalla distanza. Bella azione sulla destra di Davide che crossa ma Pietro viene anticipato di un soffio. Risponde il Paluani ma Andrea Faltracco annulla la minaccia. Punizione invitante che calcia Davide, la sfera non viene trattenuta dal portiere, ma per un’inezia non riusciamo a ribadire in rete. C’è il tempo per un’ultima positiva azione dei nostri: Pietro, solo davanti al portiere avversario viene fermato dall’ arbitro per sospetto fuorigioco. Finisce la prima parte di gara.

Cronaca del secondo tempo
Visto l’andamento del primo tempo, la speranza di riagguantare il pareggio è viva nell’animo dei tifosi ma purtroppo la realtà si dimostra diversa. Infatti al primo affondo il Paluani ci trafigge, azione velocissima sulla sinistra, cross al centro e gol facile dell’attaccante. 0-2. Gli avversari ritornano in campo con grinta inaspettata, sciorinando un bel gioco fatto di lanci e cambi di direzione, facendo partecipare alla manovra anche i terzini che ci mettono spesso in inferiorità numerica e ci saltano con buone triangolazioni. Di contro noi subiamo la foga avversaria, ci abbassiamo troppo e ci facciamo infilare ripetutamente. Bello il terzo gol: l’attaccante di tacco ci infila deviando un cross da calcio d’angolo.0-3. Noi peggioriamo la situazione, ci demoralizziamo oltre misura e veniamo di nuovo puniti. Azione sulla destra veloce e ficcante del Paluani con tiro dell’attaccante sotto la traversa.0-4. Ci rifacciamo vivi in attacco solo con una punizione di Davide parata. Il loro talentuoso 11 caracolla sulla tre quarti e di sinistro mette la sfera all’incrocio. 0-5. Azione pericolosa e altro gol del Paluani. Taglio micidiale e altra facile deviazione in porta del loro attaccante posizionato nell’area piccola.0-6.

Noi non riusciamo a fare le cose a metà…se perdiamo lo facciamo di brutto (vedi anche la partita con il Dossobuono). Comunque mai demoralizzarci, abbiamo perso solo due gare su otto. In altre occasioni siamo usciti dalle partite a credito di fortuna e di punti. Nel nostro girone ce la giochiamo con “quasi tutti”, basta non mollare mai anche in situazioni difficili. Avanti sempre con fiducia e grinta (e come dice il saggio:…meglio perdere una partita 6 a 0 che sei partite 1 a 0).

Commento del Mister

"Buon primo tempo e come sempre, finite le risorse mentali, la squadra nettamente più forte ti schiaccia (vedi ultimi risultati del Paluani Life che ha vinto 9 a 0 con il Borgo Trento e 11 a 0 con il Pedemonte)".

Ora ci aspettano due partite per concludere il girone di andata: con la capolista Valpolicella, partita molto impegnativa, ma che se giochiamo con intensità, grinta e continuità possiamo affrontare serenamente; ce la giochiamo senza l'assillo del risultato ad ogni costo. Nel derby con il Cadore invece dobbiamo fare nostra l'intera posta! Siamo saldamente quinti in campionato e con un girone di ritorno buono possiamo ambire anche a posizioni migliori, è nelle nostre possibilità!!!

Alla prossima e sempre Forza Avesa e Forza Giovanissimi.

Dal vostro inviato Vignola Giovanni

Comments