Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Juniores‎ > ‎

GARDA vs AVESA 5-0

pubblicato 17 set 2018, 00:28 da Unione Sportiva Avesa HSM   [ aggiornato il 17 set 2018, 03:13 da Gio Vigno ]
RISULTATO TROPPO SEVERO PER I NOSTRI JUNIORES!
    Come è possibile commentare un 5 a 0, sembra un risultato inconfutabile e chiarissimo...ed invece, per come si è dipanata la partita, risulta un punteggio molto penalizzante per i nostri che sono stati in partita fino a 15 minuti dalla fine quando hanno mollato il "pappafico" facendo dilagare gli avversari.
Primo tempo:
Iniziamo molto bene con discese veloci soprattutto sulle ali, arriviamo al tiro facilmente ma non concretizziamo. Subiamo il gol, ripartiamo, ci sbilanciamo un po', rischiamo qualcosa ma davanti non sfruttiamo le occasioni che ci si presentano. Giochiamo a sprazzi come squadra, e i nostri avversari sono una signora squadra con un centrocampo tecnico e forte!
Secondo tempo:
Ripartiamo pimpanti e vogliosi, arriviamo al tiro, ma ancora non siamo efficaci. Nel nostro miglior momento i nostri avversari estraggono il coniglio dal cilindro: dalla tre quarti cross sbagliato e sfera che toglie le ragnatele dal sette! Imprendibile! E siamo 2 a 0. Ci rendiamo ancora pericolosi tiro dalla sinistra di Matteo Vignola, traversa,arriva Marco Vignola la sfera sbatte su di lui ed esce di pochisssimo. Ancora noi: cross teso colpo di testa di un avversario all'indietro e paratona dell n.1 avversario che evita l'autogol! Oggi non gira e non è giornata! Arriviamo stanchi demoralizzati alla fine della partita, esce il nostro Aprile, la difesa a tre non viene più sostenuta dal centrocampo e prendiamo l'imbarcata.
Morale della favola: giochiamo a sprazzi con intensità ad intermittenza, arriviamo al tiro con facilità ma sottoporta dobbiamo sicuramente concretizzare di più. Gli avversari sono di livello e non ci perdonano e non ci perdoneranno nulla.
Sempre avanti, facciamo diventare un episodio isolato questa partita e ripartiamo di slancio già sabato prossimo.
Forza juniores e forza Avesa!
G.V.


Comments