Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Senza titolo‎ > ‎

La squadra aveva voglia di aole : Avesa -Malcesine 5 - 2

pubblicato 13 dic 2014, 13:01 da Gianfranco Zantedeschi   [ aggiornato il 17 dic 2014, 01:08 da Alessandro Zamperini ]



In settimana si era parlato di avere voglia di papparsi un po di aole ed era tanta la fame che si e' fatta quasi indigestione. Reti 2 De Fortuna, Bergamaschi, Cavallini, Kamouni
Ma veniamo alla gara che inizia con questa formazione: Filippini, Bighignoli, Prando, Dusi, Aprile, Soncin, Miulo, Bergamaschi, Kamouni, Cavallini, De Fortuna. A disposizione Residori, Tricol, Stroppa, Scatta', Testoni, Montolli.
Partita che inizia con entrambe le squadre che cercano di trovare il vantaggio, ma la nostra difesa Prando e Bighignoli sugli esterni, Aprile e Soncin centrali, sono molto attenti e con l'aiuto di Dusi (in grande spolvero)che giocava davanti alla difesa chiudevano tutti i varchi. Il centrocampo era con Miulo a destra e Kamouni a sinistra, Bergamaschi era di sostegno alle due punte Cavallini e De Fortuna, dopo un po schermaglie e tentativi di andare in vantaggio con De Fortuna, finalmente al minuto 20 De Fortuna(grande partita la sua) dopo avere superato il difensore con un diagonale da destra a sinistra infilava la porta avversaria, dopo dieci minuti Bergamaschi faceva un euro gol da 25 metri di sinistro metteva all'incrocio dei pali, finisce il primo tempo sul 2 a 0.
Inizia la ripresa e nel giro di 15 minuti realizziamo altre tre reti, la terza con De Fortuna che su angolo anticipa i difensori sul primo palo e di testa realizza il tre a zero, dopo pochi minuti si scatena Cavallini e a tre quarti campo ruba palla ai difensori e si invola verso la porta avversari -ed infila il portiere in uscita con un bellissimo gol, passano ancora pochi minuti e ancora Cavallini che si scatena e sulla linea di meta' campo ruba palla e scarta uno, due, tre, quattro avversari va sul fondo e mette in mezzo una palla per Kamouni che non fa altro che mettere in rete il quinto gol, stupendo.
Mancano trenta minuti alla fine e comincia il valzer dei cambi Tricol per Miulo, Stroppa per Bergamaschi, Testoni per Dusi e Montolli per De Fortuna.
La stanchezza comincia a farsi sentire e cosi' al minuto 75 rigore causato da una uscita poco felice del nostro portiere, 5 a 1, poi creiamo qualche altra occasione ma al minuto 85 su calcio d'angolo dormita generale e prendiamo la seconda rete. La squadra non si desunisce e porta a casa una grande vittoria voluta in settimana e ottenuta grazie al collettivio tutto, compresi quelli che sono subentrati che hanno tifato e sofferto in panchina dando sempre la carica ai compagni.
Questa e' la squadra, godiamoci la vittoria meritata ma in settimana lavoriamo come abbiamo fatto ultimamente, sabato prossimo ci attende il recupero con il Garda primo in classifica che avendo fatto reclamo sulla gara finita 3 a 3 per un errore arbitrale, mi sento un po incavolato e quindi martedì e giovedì bisogna sputare "sangue" ho voglia di altre aole.
GFZ
Comments