Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Senza titolo‎ > ‎

Borgo Trento - Avesa 1 - 5 (2Antolini G - Tosi - Fraizzoli - Parisato)

pubblicato 23 gen 2016, 14:44 da Gianfranco Zantedeschi   [ aggiornato il 23 gen 2016, 14:44 da Alessandro Zamperini ]
Iniziamoil girone di ritorno con il botto e con la presenza nella rosa di due ottimi allievi, formazione: 1 Beretta 2 Miulo 3 Morandi 4 Cerpelloni 5 Prando 6 Soncin 7 Antolini G 8 Tosi 9 Landi 10 Stroppa 11 Fraizzoli. A disposizione: 13 Bertani 14 Bighignol 15 Antolini E 16 Tricol 17 Parisato 18 Vignola. Già' al primo minuto Fraizzoli ha una grande occasione che purtroppo non    Riesce a concretizzare complice un rimbalzo strano della palla. Altra occasione sempre con Fraizzoli al minuto 10 che entrando in area dalla destra spara in alto sopra la traversa, al minuto 20 Soncin mette una palla sulla sinistra per Fraizzoli che si beve l'avversario vede Antolini in centro area e lo serve con una palla filtrante che Antolini appoggia in rete (azione da manuale). La squadra e' compatta e non commette errori difensivi, a tre minuti dalla fine del primo tempo si infortuna l'allievo Cerpelloni e gli subentra Bighignoli. Il secondo inizia con L'allievo Vignola al posto di Stroppa dolorante, teniamo bene il campo concediamo poco agli avversari, e al minuto 54 Tosi viene lanciato sulla sinistra entra in area e finta il tiro rientra e spara un diagonale leggermente deviato che si deposita nell'angolino opposto. Mettiamo alle strette gli avversari portando a tre le reti al minuto 57 con Fraizzoli che sempre da sinistra entra in area mette a sedere il difensore mettendo all'incrocio dei pali del lato opposto. Altri cambi esce Landi entra Parisato al 65 entra Bertani per Miulo, non concediamo campo, attenti in difesa al 70 esce Fraizzoli per Tricol, pressiamo gli avversari e al 75 il portiere avversario esce maldestramente dall'area su una palla vagante ma Antolini lesto lo beffa con un pallonetto che si deposita rete. Cerchiamo di non prendere gol, ma al 85 Beretta para una bordata ma mette la palla sui piedi di Parisato che è' a mezzo metro dal palo cincischia con la palla e non la mette in angolo cosi l'attaccante lo anticipa e segna la del 4 a 1. Incavolato per la dormita Parisato si butta in attacco e su una palla che sta uscendo dall'area spara una cannonata che va a stamparsi sulla traversa e rientra in campo sempre sui suoi piedi tira di nuovo e prende il palo si avventa di nuovo sulla palla e litiga con la stessa e con il palo a trenta centimetri dalla linea di porta il tutto dura più di un minuto i difensori avversari erano sul lato opposto che si facevano una briscoletta, l'arbitro con il fischio in bocca pensava la mette dentro o no Parisato vince la lite e deposita il pallone in rete.      Buono l'arbitraggio, ottimo il comportamento della squadra e bravi a coloro che sono subentrati dando il loro contributo importante incitando i compagni dalla panchina.    GfZ
Comments