Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Senza titolo‎ > ‎

Avesa - Settimo 3 - 2

pubblicato 4 mag 2013, 14:06 da Unione Sportiva Avesa HSM   [ aggiornato il 24 set 2013, 06:58 da Alessandro Zamperini ]
Francesco SquarzoniAndrea De FortunaFinalmente una giornata splendida dal punto di vista meteo, noi oggi ci presentiamo in campo per l'ultima partita di campionato in formazione rimaneggiata per squalifica (Cavallini, Carantani) e per negligenza di qualcuno che non ha l'educazione di avvisare.
Questa è la formazione : Rigo , Tosi, Parisato, Orlandi, Dal'Ora, Martignoni, Landi, Rossi, Squarzoni, De Fortuna, Borghi, a disposizione Candelieri.
Come avviene  sempre ogni gara sbagliamo subito una bellissima occasione con De Fortuna che non riesce ad inquadrare la porta con un pallonetto alto sopra la traversa, sale in cattedra Squarzoni che mette in difficoltà la difesa avversaria con le sue accelerazioni, ma quando meno te l'aspetti va in vantaggio la squadra avversaria con una punizione sul fallo laterale destro della nostra difesa con un tiro bomba che va ad insaccarsi nell'angolo alla sinistra del nostro portiere Rigo che in precedenza era intervenuto molto bene su tiri degli avversari molto impegnativi,. così al 25 del primo tempo siamo sotto di una rete, la nostra squadra non si disunisce e preme sull'acceleratore per agguantare il pareggio che si concretizza al minuto 30 con il solito Squarzoni che si beve letteralmente la difesa avversaria ed infila il portiere in uscita, poi non contento dopo avere offerto al compagno di reparto De Fortuna due assist stupendi per segnare, finalmente al terzo tentativo al minuto 40 fornisce una palla meravigliosa a De Fortuna che finalmente concretizza e mette in rete la palla del 2 a 1, andiamo negli spogliatoi in vantaggio.
Inizia il secondo tempo e non corriamo nessun pericolo, ma al minuto 75 rimaniamo in 9 per almeno cinque minuti per crampi di Dall'Ora e De Fortuna, ed allora Squarzoni mette tutti d'accordo segnando la terza rete stupenda proprio nel momento di inferiorità numerica e senza subire l'iniziativa avversaria. Altri errori sottoporta per chiudere definitivamente la contesa ma sia De Fortuna che Squarzoni sbagliano clamorosamente sottoporta.
Al minuto 91 l'arbitro assegna un rigore alla squadra avversaria che per inciso come atleti in campo non si sono comportati in modo adeguato subissando l'arbitro continuamente di proteste assurde e isteriche se l'avessimo fatto noi di sicuro ci sarebbero stati tre espulsi,  invece l'arbitro lascia correre facendo una figura meschina.
Calcio di rigore che Rigo intuisce ma non riesce ad evitare la rete, palla al centro e l'arbitro chiude la contesa vinta meritatamente dall'Avesa.
Visto cheil campionato è finito vorrei esprimere un sincero ringraziamento a tutta la squadra e sopratutto a quelli che sono venuti a più allenamenti, se devo ripetermi io sono convinto che questa squadra meritava il primo posto (girone di ritorno solo una sconfitta senza portiere), ma
 la società doveva essere  presente e comunque ci penso io a ringraziare il Mister Manzato per
il lavoro svolto e perchè no, mi ringrazio anchio per essere arrivati fino in fondo con numerose difficoltà superate grazie alla lungimiranza, ringrazio anche i nostri tre dirigenti Bortoletto, Gatti, Nobis per la loro presenza,
Ciao e arrivederci GFZ
 
 
Comments