Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Senza titolo‎ > ‎

Avesa - Garda 1 - 2

pubblicato 21 dic 2014, 12:45 da Gianfranco Zantedeschi   [ aggiornato il 23 dic 2014, 01:48 da Alessandro Zamperini ]
Andrea De Fortuna
Rete: De Fortuna al minuto 55 del secondo tempo
Gara piacevole e ben giocata dalla nostra squadra che fa vedere i sorci verdi alla squadra ospite che non dimostra sul campo di essere la prima del girone personalmente ritengo che non ha gioco, palla lunga e pedalare e aiutata da un arbitraggio a mio parere non tanto parziale e che non applica il regolamento, bestemmie dalla panchina al campo.
Inizio gara con occasioni da entrambe le parti, noi giochiamo più la palla a terra loro su lanci lunghi alle punte che sono veloci e vanno al tiro da più parti  e cosi' al minuto 30 su una palla in area nostra cinque di noi non riescono a buttare la palla in tribuna ma la lasciano sfilare verso il limite dell'area e cosi' l'attaccante avversario con un tiro rocambolesco attraverso una selva di gambe compresa quella del portiere segna la rete del vantaggio. Poi altre occasioni da entrambe le parti fino alla fine del primo tempo.
Il secondo tempo inizia con la nostra squadra che mette alle corde il Garda e al minuto 55 con due passaggi andiamo in rete meritatamente, Orlandi passa la palla sulla destra a Bighignoli il quale con un lancio millimetrico mette sui piedi di De Fortuna che in mezza rovesciata mette in rete.
Pareggio meritato e cercato, poi sale in cattedra l'arbitro da una punizione inesistente ed espelle il nostro centrale Soncin reo secondo l'arbitro di essere stato offeso (?) e da li' nasce la rete del vantaggio ospite che oltretutto ha un comportamento poco sportivo. Sul finale viene espulso finalmente il numero nove  avversario che ha avuto per tutta la gara un comportamento strafottente e a fine gara episodio spiacevole tra il nostro portiere e il numero nove (sempre lui) con offese e gestacci.
Segnalo poi la maleducazione della squadra del Garda che e' entrata negli spogliatoi senza permesso.
Formazione: 1 Filippini 2 Bighignoli 3 Prando 4 Testoni 5 Aprile 6 Soncin 7 Orlandi 8 Bergamaschi 9 Kamouni 10 Cavallini 11 De Fortuna. In panchina Residori, Scata', Miulo, Stroppa, Tricol, e dagli allievi Tosi.
Nel secondo tempo sono subentrati Tosi per Testoni, Stroppa per Bergamaschi e Scata' per Kamouni
GFZ
Comments