Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Giovanissimi 2005‎ > ‎

AVESA HSM - SANGUINETTO 0-4

pubblicato 23 apr 2016, 11:02 da Unione Sportiva Avesa HSM   [ aggiornato in data 24 apr 2016, 01:51 ]
Il risultato finale non rispecchia quanto visto in campo sul piano del gioco. Una partita che termina con il risultato di 4-0 dovrebbe essere commentata come una sconfitta schiacciante. Invece non è così... Nel primo tempo abbiamo giocato costantemente nella metà campo avversaria. Belle trame di gioco e bei fraseggi. Troppe le occasioni mancate e abbiamo subito una rete su un rimpallo fortunoso nell'unico tiro nello specchio della nostra porta. Nella ripresa, a parte i 10 minuti iniziali, abbiamo continuato a giocare a calcio ma anche a sbagliare diverse occasioni da rete. Il Sanguinetto ha realizzato gli altri tre goal su un calcio piazzato e su episodi occasionali conseguenti a nostre "sbandate". In sostanza sul piano del gioco in campo si è vista una sola squadra: l'Avesa. Va dato merito agli avversari di essere stati bravi a concretizzare le quattro occasioni da rete "create"...noi invece abbiamo sciupato troppo!!!
Gli spettatori presenti sugli spalti, increduli per la sconfitta così clamorosa, non hanno lesinato elogi diretti alla squadra di casa per il gioco espresso... Certo vincere sarebbe stato meglio; in questo momento però, a mio parere, dobbiamo "accontentarci" di questo... Probabilmente, si spera, si sta lavorando bene per il futuro... I ragazzi scesi in campo, sono da elogiare tutti per la partecipazione e l'attaccamento dimostrato alla magliaUn elogio particolare va, oltre ai soliti presenti, ai 5 ragazzi del 2003 richiamati a coprire il vuoto lasciato dalle diverse assenze. La loro prestazione è stata buona, a conferma dell'ottimo lavoro fatto quest'anno dal mister Marco e dal suo team e che sta proseguendo con lo staff tecnico di mister Enrico adesso che i ragazzi sono stati aggregati per gli allenamenti al gruppo dei giovanissimi. I "piccoli" del 2003 in questi mesi sono cresciuti tanto dal punto di vista coordinativo e tecnico; stanno dimostrando di essere pronti per poter affrontare da protagonisti il prossimo campionato giovanissimi assieme al gruppo dei 2002. Oggi abbiamo giocato contro una squadra composta da 11 ragazzi su 17 del 2001 e a dire il vero in campo, sotto l'aspetto del gioco, sono sembrati davvero "piccoli" rispetto al nostro misto 2002/2003. Altro aspetto positivo, dopo le due settimane di assenza, il ritorno di Guiotto, richiamato dai compagni a dare una mano alla squadra e disponibile ad aiutare la stessa in un momento di difficoltà... Speriamo nel suo recupero. Chiudo con una constatazione e un invito alla riflessione: questa partita senza il suo apporto e quello dei ragazzi del 2003 (che oggi per puro caso hanno osservato un turno di riposo nel loro campionato) non l'avremmo neanche potuta disputare!!! R.G.
Comments