Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Giovanissimi 2005‎ > ‎

A.H.S.M. - PEDEMONTE 3-1

pubblicato 14 mar 2015, 09:42 da Gio Vigno
       I NOSTRI GIOVANISSIMI ESCONO VINCITORI DAL MATCH CONTRO L’OSTICA SQUADRA DEL PEDEMONTE

       Partita “rognosa” e vittoria sudata contro una compagine, il Pedemonte, tecnicamente non eccelsa ma ruvida e fisicamente molto ben dotata. I nostri avversari hanno messo subito l’incontro sul piano fisico e di un gioco a distruggere al limite del fallo continuato. Probabilmente le loro armi migliori visto che nel bilancio tecnico delle individualità e del gioco di squadra noi siamo sicuramente superiori. Ma proprio queste partite “rugose” posso nascondere dei rischi (vedi la partita di andata incredibilmente pareggiata 1-1 dopo un assedio di 70 minuti). Probabilmente anche noi soffriamo con squadre così aggressive, ma ad ogni buon conto alla lunga è uscito il nostro maggior tasso tecnico con un Davide Cerpelloni soverchiante, autore di tutte e tre le nostre segnature.

Cronaca del primo tempo:
Iniziamo bene con un bel lancio di Davide Cerpelloni su Beppe Niccolò, stop leggermente troppo lungo che favorisce l’uscita del portiere. Su azione di mischia, confusione generata dai nostri avversari, tiro di Giacomo Dioguardi troppo debole per impensierire il n. 1 avversario. Analoga azione in mischia e altro tiro di Giacomo fuori dallo specchio della porta. Rischiamo su contropiede per un liscio difensivo, l’azione del longilineo n.10 avversario viene però annullata. In attacco Beppe subisce il fallo sistematico da parte del suo diretto controllore che non ha altri mezzi per fermarlo. Siamo comunque sistematicamente nella metà campo avversaria e usufruiamo di numerosi corner ma tutti infruttuosi. Arriviamo al gol per una disattenzione, il difensore effettua un retropassaggio troppo corto, Davide si inserisce come una “faina” e trafigge la porta avversaria. 1-0.
Bella incornata di Giovanni Migliorini su calcio d’angolo ma la sfera lambisce il palo ed esce. Termina così la prima parte di gara.

Cronaca del secondo tempo:
Riprendiamo con un tiro cross di Beppe che colpisce la parte superiore della traversa. I nostri avversari, contando sulla fisicità e sulle lunghe leve dei loro attaccanti rilanciano spesso la sfera, a volte anche a casaccio, ma la nostra difesa fa buona guardia. Punizione dal limite di Davide appena alta. Rubiamo palla nella nostra tre quarti, Davide parte come una saetta, arrivando ad infilare l’incolpevole estremo difensore avversario. Azione velocissima di Davide che mette in mostra tutto il suo repertorio tecnico! 2-0. Sugli spalti si respira! Per poco però! Da calcio d’angolo bella incornata del n. 9 e gol. 2-1. Mannaccia! Vi è da dire però che i nostri ragazzi non si fanno prendere dal panico, a differenza dei supporters, ritorvano subito il bandolo della matassa. Azione in area di Davide che viene steso ma l’arbitro concede la regola di un ipotetico vantaggio (abbastanza discutibilmente) e il successivo nostro tiro finisce fuori. Un retropassaggio un po’ azzardato rischia di complicarci la vita ma i nostri avversari non ne approfittano. Ultimo minuto sulla destra, sempre Davide sradica la palla dai piedi di un incauto difensore, scarta altri due uomini e deposita in rete la sfera. Tutto molto bello. 3-1. Giubilo sugli spalti! Triplice fischio finale e tutti contenti.

Davide Cerpelloni ha giganteggiato in ogni parte del campo, sono comunque da elogiare tutti i ragazzi a partire da Giacomo Dioguardi e Simone Zamboni autori di una prova maiuscola. Bravi tutti anche a restare calmi e a non farsi irretire dal gioco ruvido e un po' provocatorio dei nostri avversari.

… alla prossima e Forza Avesa, Forza Giovanissimi!!

Vignola Giovanni

Comments