Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Giovanissimi 2005‎ > ‎

A.H.S.M. - BORGO TRENTO 4-4

pubblicato 8 nov 2014, 09:28 da Gio Vigno   [ aggiornato in data 9 nov 2014, 02:10 ]
 
  CHE DERBY…CHE PARTITA…!

   Dal vostro inviato Vignola Giovanni



        Con ancora l’adrenalina che scorre nelle vene mi accingo a raccontarvi una partita tirata, divertente; un derby degno di questo nome, almeno per quanto riguarda l’alternanza dei emozioni che ha regalato. Inizio disastroso, tre a zero in pochi minuti, frutto di un inizio in sordina dei nostri e di contro, grintosissimo degli avversari, il tutto condito con una buona dose di sfortuna e la frittata è fatta. Tre ganci che avrebbero steso anche il più grande incassatore! Invece i nostri ragazzi, sapientemente hanno ricostruito palla dopo palla la partita. Portandosi addirittura in vantaggio 4 a 3 e subendo nel finale il quarto gol con l’ennesimo tiro della domenica (anche se è sabato) che si insacca imparabilmente sotto la traversa. Contrastanti le emozioni…felicità per una partita raddrizzata ma amaro in bocca per i due punti buttati (che fanno quattro con quelli di martedì) ma adesso gira così! Speriamo che i piatti della bilancia della mala e della buona sorte alla fine del campionato siano allineati!

Cronaca del primo tempo:
Inizio della partita disastroso per i nostri. Folata offensiva sulla destra del Borgo Trento, traversone al centro e l’attaccante a mezzo metro dalla porta spara incredibilmente alto. Graziati! Capitoliamo invece subito dopo. Sbandata difensiva, condita con incomprensioni tra portiere e difensori. Morale della favola subiamo la prima segnatura. 0-1.
Reagiamo con un bel lancio su punizione di Daniele Vignola che innesca Davide Cerpelloni, solo davanti al portiere esegue un prezioso pallonetto che però finisce di poco alto a portiere battuto.
Bella azione di Beppe Niccolo che entra in area dalla destra ma il suo tiro è fuori. Punizione del Borgo Trento da buona posizione alta. Sbagliamo il rinvio, ci soffiano la palla sulla tre quarti e ci trafiggono con un tiro potente ma non irresistibile. 0-2. Scoramento sugli spalti! Costruiamo ancora con Beppe che calcia alta una punizione da ottima posizione e sempre con Beppe che entra in area dalla sinistra, si beve il diretto controllore ma calcia ancora alto. Bel lancio di Daniele da calcio da fermo, testa di Davide che libera Beppe, nonostante un nugolo di avversari lo attorni riesce a calciare ma troppo debolmente e il pallone viene neutralizzato dal portiere. Bella azione ancora dei nostri con Bottoli Pietro anticipato di un soffio dall’estremo difensore avversario. Come spesso succede il pallino del gioco è in mano nostra…e subiamo il terzo gol. Azione insistita dell’attaccante avversario che non viene chiuso con prontezza dai nostri, riesce quindi a calciare e la sfera si insacca a fil di palo sulla destra del nostro portiere. 0-3. Disperazione sugli spalti! Per fortuna un po’ di ricostituente ci viene fornito dal nostro Davide che caracolla sulla trequarti, si porta a spasso un paio di avversari ed esplode il suo proverbiale destro facendo partire un bolide che gonfia la rete.1-3. Da un bella punizione di Daniele parte un altro pericolo per gli avversari, il lancio viene arpionato da Beppe che lancia Davide ma il tiro di quest’ultimo viene deviato in corner, calciato con velocità al centro dell’area dove si forma una mischia risolta dall’onnipresente Davide con un tiro che però viene sventato. Ci procuriamo una buona punizione decentrata sulla sinistra, Davide spara una bordata che viene “spizzata” di testa in rete da un difensore.2-3. Ambrosia per il nostro morale! I ragazzi finiscono la prima parte della gara con una inerzia agonistica che sugli spalti rinvigorisce la speranza di giungere all’agognato pareggio.

Cronaca del secondo tempo:
Ricominciamo ancora con furore agonistico. Davide impensierisce su punizione il n. 1 del Borgop Trento che para in due tempi. Subiamo una bella azione dei nostri avversari che tirano per fortuna alto. Velocissimo contropiede con Davide che tira a lato. Altra azione corale moto bella dei nostri ma al momento del tiro Pietro scivola. Peccato! E qui arriva l’invenzione di Migliorini Giovanni. Recuperata una palla sulla destra il Miglio si inventa un tiro a pimpinella che si insacca imparabilmente alle spalle del portiere.3-3. Salti e balli sugli spalti! Il Borgo Trento ci impensierisce con il suo giocatore più rappresentativo, al volo esplode un tiro che per fortuna va fuori. Tutto molto bello (come soleva dire il buon Pizzul). Rispondiamo con un lancio dalla nostra tre quarti di Davide, ripartenza velocissima di Beppe che si fuma due avversari, entra in area ed insacca da posizione angolata.4-3.Giubilo massimo sulle tribune! Siamo in trans agonistica! Ripartiamo in contropiede con Pietro e Beppe che fraseggiano in maniera soave ma al momento del tiro Pietro cicca la sfera, probabilmente perché stremato. Peccato. Ancora Pietro viene fermato con le cattive mentre si sta involando verso la rete. Sulla successiva punizione Davide colpisce una clamorosa traversa, la sfera rimbalza violentissima vicino alla linea di porta ma esce! (Numi Tutelari guardate verso di noi!!!). La partita comunque è sentitissima e bella. Noi vogliamo mettere al sicuro il risultato mentre i nostri avversari riagguantare il pareggio. Altra azione di Davide con tiro fuori e di Maicol per il Borgo Trento che si beve mezza squadra ma tira fuori. Purtroppo, probabilmente perché stanchi, non siamo reattivi sulla tre quarti, il nostro avversario si aggiusta la sfera e calcia in porta una saetta che si insacca sotto la traversa.4-4. Tristezza! Le due squadre stanche si danno ancora battaglia: con una azione i nostri si avvicinano all’area avversaria. Davide viene fermato fallosamente ma l’arbitro (direi buono il suo operato complessivamente) non fischia, Beppe reagisce verbalmente e viene espulso. Tegola per il proseguo del campionato per la probabile squalifica. Finisce la contesa con un pareggio che si presta a molteplici letture. Soddisfazione per come si era messa la gara, ma delusione per la mancata e possibile vittoria. Per l’assenza della dea bendata abbiamo buttato quattro punti in due gare ma possiamo essere abbastanza soddisfatti per tutto il resto.

Commento del Mister
"Sul 4 a 3 per noi ennesimo legno decisivo per il risultato...a voi il commento! Per il resto grande reazione!"

Forza Avesa, Forza Giovanissimi!!

Vignola Giovanni

Comments