Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Esordienti 2006‎ > ‎

VITTORIOSI IN TRASFERTA!!!

pubblicato 12 ott 2013, 09:22 da Ruggiero Gambino   [ aggiornato il 11 nov 2013, 05:56 da Alessandro Zamperini ]
U.S. CADORE - AVESA H.S.M. 0-3 (0-1;0-2;0-4)

Marcatori: Gambino S. (2), Steccanella, Gambino A., Guiotto, Bilello, Vallazza.

Avesa H.S.M: Spotti, Denti, Carli, Vassanelli, Landi, Battista, Steccanella, Bilello, Vignola, Gambino S., Gambino A., Vallazza, Guiotto, Tobini.
Allenatore: Freddolini Caludio

Commento
Buon derby quello visto oggi al campo "Avesani" di via Santini tra U.S. Cadore e Avesa H.S.M. Buona la prova di entrambe le squadre con una maggiore predominanza della squadra ospite.
Il terreno appesantito dalla pioggia notturna e il sorprendente caldo pomeridiano condizionano il primo tempo della partita che si sarebbe potuta chiudere con un pareggio, peraltro giusto, se non fosse stato per un invenzione del bomber Stefano Gambino che riceve palla sul vertice sinistro dell'area di rigore punta il suo marcatore e dopo un dribbling secco lascia schioccare un destro a rientrare che si insacca in basso a sinistra del portiere. Il primo tempo si chiude senza emozioni degne di nota.
Nel secondo tempo il mister esegue i cambi previsti e la squadra, ben guidata dai due centrali di centrocampo Vignola, Gambino A., prova a spingersi in avanti. 
Aumentano così le scorribande sulla fascia sinistra di Steccanella e gli inserimenti su quella destra di Tobini e dopo alcune occasioni mancate arriva il gran goal di Steccanella con un tiro da fuori area che centra l'incrocio dei pali. 
Il Cadore prova a reagire e con una bella manovra offensiva si procura una ghiotta occasione da rete che finisce sul palo. Ancora un paio di occasioni del Cadore che si concludono con un nulla di fatto.
Niente panico, i ragazzi continuano a macinare gioco e verso la fine arriva il goal fortunoso di Gambino A. (tiro da fuori area che sfugge dalle mani del portiere). Prima della fine c'è tempo per registrare un gran tiro dalla distanza di Gambino A. che colpisce la traversa.
Nell'ultimo tempo la musica non cambia, Avesa ancora all'attacco. Da registrare alcune occasioni mancate e le quattro reti siglate da Gambino S., Bilello, Guiotto e Vallazza. Buona la prova di tutti i ragazzi che nonostante il terreno pesante e scivoloso sono riusciti a giocare come sanno seguendo le istruzioni impartite negli spogliatoi da Mister Freddolini. Un elogio alla difesa (Spotti, Denti, Carli, Vassanelli, Landi, Battista, Steccanella, Bilello) che chiude la seconda partita senza subire reti e come dicono gli addetti ai lavori..... per vincere le partite bisogna prima non prendere goal!!! Alla prossima....
R.G.
Comments