Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Esordienti 2006‎ > ‎

Doppio impegno per gli esordienti

pubblicato 22 ott 2017, 01:01 da Unione Sportiva Avesa HSM   [ aggiornato in data 22 ott 2017, 01:09 ]
Risultati immagini per us avesaNel doppio impegno settimanale, i nostri esordienti raccolgono una sconfitta contro il Chievo ed una vittoria contro l'Ares.
Nel primo impegno la strada si fa subito in salita perchè dopo una manciata di secondi siamo subito sotto di un gol.
Pian piano iniziamo a giocare, arrivano le prime giocate, ma nel momento in cui produciamo il miglior gioco il Chievo ci infila di nuovo e fissa il risultato del primo tempo sul 2-0.
Nel secondo tempo ci scontriamo a viso aperto, la partita è aperta ad ogni soluzione, subiamo qualche tiro ma riusciamo a renderci pericolosi in un paio di occasioni, fino a quando è Edu (uno dei migliori in campo) che con un tiro dei suoi ci porta in vantaggio. Tutti credono nella vittoria, ma verso la fine gli avversari ci riacciuffano, Paolo ci tiene in vita con un doppio intervento al limite del miracolo ma sull'ultima azione, i nostri avversari riescono addirittura a beffarci finendo in vantaggio per 2-1.
Mr. Luca non ci sta, e nel terzo tempo con un colpo a sorpresa, rivoluziona la squadra e mette davanti i due granatieri Davide e Thomas, i quali assieme ai veterani dell'attacco riescono a schiacciare il Chievo arrivando al tiro in almeno cinque occasioni ma senza mai sfondare la porta.
Nella partita di sabato contro l'Ares, incredibilmente partiamo forte, sempre in attacco, salvo un calcio d'angolo giochiamo costantemente nella loro metà campo, arriviamo al tiro in diverse occasioni, a porta sguarnita manchiamo il gol prendendo la traversa, ma non riusciamo a battere l'estremo difensore.
A questo punto molti cominciano a pensare ad una maledizione, giochiamo, costruiamo ottime azioni, tessiamo ottime trame ma non riusciamo a segnare.
Per nostra fortuna su un'azione di contropiede ne nasce un batti e ribatti, e finalmente è Luca che con un bel tiro sblocca il risultato.
Dopo una manciata di minuti è la volta di Matteo che con un gol molto simile al primo toglie definitivamente le castagna dal fuoco.
Dopo un vistoso calo fisico nella fine del secondo tempo, scontato per il doppio impegno, nel terzo subiamo un vero e proprio crollo, non riusciamo più a ripartire, subiamo sempre di più e quando attacchiamo spesso veniamo presi in contropiede e proprio su uno di questi contropiedi commettiamo fallo e dalla punizione, è il plurinnominato Melotti che porta in vantaggio l'Ares.
Mr. Luca rivoluziona di nuovo la squadra, sposta in attacco Thomas e sull'unico pallone giocabile con un passaggio smarca Gabriele che si trova solo davanti al portiere e con freddezza segna.
L'Avesa si conferma un'ottima squadra, ben amalgamata, e sempre disposta a vendere cara la pelle e anche in queste due partite sicuramente si può dire che non ci si è annoiati.

S.R.

 
Comments