Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Esordienti 2005‎ > ‎

Sììììììì siamo in semifinale!!! US AVESA HSM – AMBROSIANA 2-1

pubblicato 23 mag 2013, 08:12 da Unione Sportiva Avesa HSM   [ aggiornato il 23 mag 2013, 08:16 da Alessandro Zamperini ]


Quarta partita TORNEO ”ATLAS” Borgo Venezia

Dal nostro inviato Giovanni Vignola

Quarta partita al torneo ATLAS e quarta vittoria dei nostri Esordienti!

Commento:
sofferta ma bellissima vittoria dei nostri ragazzi, punteggio pieno nel loro girone e semifinale raggiunta!

Vittoria difficile, ma fortemente voluta dalla nostra squadra Esordienti che in svantaggio ha rimontato e portato a casa una partita che da come si era messa sembrava stregata. Già dopo qualche minuto è stato espulso il nostro mister per proteste. Dopo alcune decisioni arbitrali a dir poco controverse il nostro allenatore ha rilevato l’incongruenza delle decisioni con un po’ d’impeto, e dopo alcune schermaglie verbali e tutt’altro che offensive, il nostro mister è stato espulso …regalo dell’arbitro per il suo compleanno (il mister ha ricordato all’arbitro che l’AVESA ha pagato per l’iscrizione al torneo e che, siccome parte di quei soldi sono destinati al pagamento degli arbitri, “esige” arbitraggi “ragionevoli” e non a senso unico)!

Nel primo tempo alcune azioni pericolose sono state concluse da Simone Zamboni con un tentato pallonetto e da Beppe Nicolò, liberato in area da Enrico con un delizioso assist, ma il suo tiro è stato ribattuto da un difensore. Sempre Beppe Nicolò, successivamente, scoccava un bellissimo pallonetto uscito di pochissimo (in tribuna ha dato l’impressione del gol). Il gioco della nostra squadra si è dipanato con qualche difficoltà per la velocità e l’aggressività degli avversari, comunque le azioni pericolose sono state costruite prevalentemente dalla nostra squadra. E’ da segnalare un bel tiro di Davide Cerpelloni su punizione e di Enrico su azione manovrata.

Nel secondo tempo abbiamo rischiato su un cross degli avversari non incornato dal loro centravanti in posizione favorevolissima. Bellissima l’azione di Davide Veronesi che con una veronica si è “bevuto” due difensori e ha liberato Beppe che ha scoccato un tiro teso e forte ribattuto da un loro difensore. Poi Giovanni Migliorini ci ha provato dalla distanza con un bel tiro. Da un’azione sulla sinistra, veloce e in superiorità numerica è arrivato il gol degli avversari. Su un cross basso e teso sfortunatamente vi è stata la deviazione di Dario Aprile che ha insaccato alle spalle dell’incolpevole Seba Villardi: il più classico degli autogol! La squadra per fortuna non si è disunità e ha raggiunto il pareggio con un’invenzione geniale di Beppe Nicolò che dal limite dell’area ha insaccato con un bellissimo pallonetto. E come spesso esclama il buon Roberto Puliero: ”Là c’è una giustizia sportiva!!!”. Qui i nostri ragazzi hanno sentito profumo di rimonta e si sono messi a giocare con impeto, determinazione e grinta. Hanno inseguito e fortemente voluto la vittoria. Dopo una bella azione in coppia di Beppe Nicolò e Davide Cerpellloni conclusa con un tiro ribattuto fortunosamente da un difensore che cadendo ha deviato di testa il tiro. Un’altra azione è stata fallita di un soffio da Simone, preludio al gol. Da un cross teso di Davide un loro difensore ha deviato nella propria porta il pallone controbilanciando la sfortuna dell’autorete di Dario e fissando il risultato sul 2-1 finale.

Il finale è stato al cardiopalma, sofferto ma bellissimo per la reazione della squadra e per la conclusione positiva e vittoriosa della partita che ha dato tantissimo morale ai nostri esordienti.

Prestazioni in evidenza: innanzitutto i genitori dei ragazzi che sono stati il dodicesimo uomo in campo con il loro costante incitamento. E’ giusto dire che tutti i nostri ragazzi sono da lodare, come sempre, ma questa volta più del solito per la voglia di non mollare mai che hanno tirato fuori dopo lo svantaggio (se la tirassero fuori un po’ prima non sarebbe male). Segnaliamo comunque le prestazioni di Simone Zamboni, che in fascia destra ha bloccato tutte le iniziative avversarie e si è proposto più volte anche in zona offensiva, di Guglielmo Brentarolli, che ancora una volta si è fatto trovare pronto entrando a partita in corso con intensità e concretezza, e, di Davide Veronesi, che sulla fascia destra ha costantemente attaccato e difeso con grande velocità ed efficacia. Una nota per il vice-mister, Claudio Cerpelloni, che ancora una volta si è fatto trovare pronto di fronte alle necessità ed ha guidato la squadra con sicurezza.

Score del torneo:

4 giocate - 4 vittorie - 0 pareggi - 0 sconfitte - 6 gol fatti - 2 gol subiti

G.V.
Comments