Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Esordienti 2005‎ > ‎

AVESA HSM - CASTELNUOVO SANDRA' 1-3 (1-3; 0-1; 1-1)

pubblicato 24 apr 2015, 01:45 da Ruggiero Gambino   [ aggiornato il 29 apr 2015, 08:34 da Alessandro Zamperini ]
Marcatori:
Gambino A., Landi 

Nel recupero della terza giornata di andata del girone n. 2 dei qualificati, rinviata per maltempo, l'Avesa perde sul proprio terreno di gioco contro il Castelnuovo Sandrà. La squadra come spesso accaduto quest'anno ha fatto la partita; ottimo il giro palla e le giocate che portano più volte i nostri attaccanti davanti alla porta. Purtroppo come spesso accade la squadra è apparsa poco incisiva sotto porta e ingenua in difesa. Due delle tre reti subite nel primo tempo sono frutto di tiri miracolosi degli avversari verso la nostra porta, una palombella da centrocampo che s'infila all'incrocio dei pali e l'altro direttamente da calcio d'angolo (che solo uno di nome Diego Armando Maradona sarebbe stato in grado di fare). Sapevamo che quest'anno sarebbe stato difficile ottenere risultati positivi perchè abbiamo cambiato mentalità e modo di giocare. Il solo fatto di partecipare al girone dei qualificati è per noi motivo di soddisfazione poichè ci ha permesso di misurarci con squadre di grande spessore e bacino d'utenza. Il percorso cominciato è importante e ci serve per costruire una squadra che in futuro sappia giocare a calcio. Questo è il nostro obiettivo. Siamo sicuri che la strada intrapresa è quella giusta e avendo visto le squadre fin qui affrontate siamo certi che quando anche le differenze fisiche saranno colmate ne vederemo delle belle!!! In ogni caso oggi abbiamo perso non solo sul campo ma soprattutto fuori dal campo!!!
Il vero fallimento sta nell'aver visto per l'ennesima volta la panchina deserta e ragazzi che continuano ad assumere atteggiamenti irriguardosi nei confronti dell'allenatore e per questo lasciati meritatamente fuori dalla partita. Ricordiamoci che la scuola calcio, come qualsiasi scuola e attività sportiva, deve rappresenta un impegno e come tale deve essere preso per rispetto della società e di chi si mette a disposizione per la stessa (allenatori, dirigenti, magazzinieri, giardinieri, ecc..).
Avanti Avesa!!! Forza esordienti 2002!!!
R.G.
Comments