Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Allievi‎ > ‎

AVESA - NOI LA SORGENTE 4-3

pubblicato 3 apr 2016, 06:36 da Gio Vigno   [ aggiornato il 3 apr 2016, 06:36 da Alessandro Zamperini ]
    AAAH!! CHE SODDISFAZIONE!!!

Ragazzi emozioni forti sul campo di Via del Casalino!!! Con una partita quasi perfetta i nostri allievi piegano la seconda in classifica, mai sconfitta fino ad oggi in campionato, con un ruolino di marcia, fino ad oggi di: 17 vittorie, 3 pareggi e 0 sconfitte; pareggiando da loro e sconfiggendoli in casa da noi siamo sicuramente la loro bestia nera ( su 9 punti persi 5 ce li siamo presi noi!). I nostri allievi sono partiti con una carica e una determinazione incredibili! La squadra messa in campo in maniera perfetta dal nostro mister dopo 15 minuti era già in vantaggio per 2-0. Nel Primo tempo, a parte un paio di indecisioni difensive che hanno generato il loro gol, non gli abbiamo fatto toccare palla. Sempre aggressivi, in pressing alto abbiamo recuperato palla spesso, inducendo la loro difesa all’errore in più di una occasione. Morale della favola siamo andati al riposo sul 4-1. Inizio ripresa con ancora l’Avesa protagonista. Azioni ficcanti da parte dei nostri non arrivano alla segnatura per pochissimo. I nostri avversari, rimasti in 10 per l’espulsione di un loro giocatore per somma di ammonizioni (la seconda incomprensibile dagli spalti) iniziano a metter il cuore nella contesa e paradossalmente giocano meglio. Ci sovrastano fisicamente e da un corner arriva il 4-2. Rigore generoso e 4-3 ma non c’è più tempo. Finisce in gloria con una vittoria sudata ma meritata frutto di buon gioco e furore agonistico, il che ci induce a qualche rimpianto. Non avremmo sicuramente perso punti per strada se in tutte le partita avessimo messo la mentalità vincente vista oggi.
In ogni caso bravi ragazzi! Aaah!! Che soddisfazione!!

Cronaca del primo tempo
Inizio al fulmicotone dei nostri. Azione ficcante del Beppe dopo pochi minuti, la difesa in grave difficolta ribatte corto, Giovanni Zonato arpiona la palla e calcia di piattone secco a fil di palo. Goal! 1-0. Ancora il Beppe protagonista semina il terrore in area ma il tiro è alto. Non li facciamo ragionare. Ancora Zonato protagonista a centrocampo con una apertura millimetrica sulla destra per il Beppe che si beve il diretto avversario ed infila il portiere incrociando il tiro in maniera perfetta. 2-0. Dominiamo il centrocampo anche perché un “uno-due” così lascia i nostri avversari esterrefatti! Nostra indecisione difensiva, rischio con la sfera che esce di pochissimo. Da una punizione calciata profonda arriva il loro gol. Incornata vincente dell’attaccante che anticipa il nostro portiere. 2-1. Poco male il bandolo della matassa è sempre nostro. Rinvio maldestro del loro portiere tutta la nostra squadra è in pressing alto ed efficace, così il Beppe come una faina ne approfitta e trafigge! 3-1. Lancio su Giovanni Migliorini che visto con la coda dell’occhio il portiere fuori posizione calcia dalla tre quarti! Con un prodigioso recupero il n. 1 avversario dice no! Poco male ancora rubiamo palla sulla tre quarti avversaria il Beppe tira deviazione e gol. 4-1. In campo e sugli spalti i nostri avversari sono ammutoliti. Elviro con una pronta uscita evita pericoli maggiori alla nostra porta. Fine primo tempo.

Cronaca del secondo tempo
Inizia la seconda parte del match come era finito! Azione devastante di Luca sulla destra, triangolo con il Beppe, traversone, la difesa in affanno libera. Azione dei nostri fermata dall’arbitro con conseguente ammonizione di un nostro avversario (incomprensibile, forse per un mani!?) ed espulsione per doppia ammonizione. Siamo ancora pericolosi con una bella azione in tandem Beppe Bottoli con parata del loro portiere. Loro in 10 giocano meglio (non per niente sono secondi in classifica). Infatti non mollano e su corner, facendo valere la loro maggiore stazza fisica di testa ci infilano. 4-2. Siamo un po’ stanchi, subiamo qualche contropiede con Elviro in evidenza in un paio di occasioni. Mischia in area e l’arbitro fischia contro di noi un rigore discutibile come l’espulsione (forse per equilibrare le decisioni mah?!). Rigore calciato perfettamente dal loro aitante n. 8. 4-3. Emozioni finali con una punizione calciata all’incrocio dei pali del loro n. 8 con parata plastica del nostro Elviro. Termina il match.

Complimenti a tutti per l’impegno, la grinta, la volontà e per l’ottimo risultato.
… alla prossima..

Forza Avesa, Forza Allievi
Vignola Giovanni

Comments