Calcio‎ > ‎Blog Calcio‎ > ‎Calcio Allievi‎ > ‎

Albaredo D'Adige - Avesa 1 - 2 (Guiotto - Agosta)

pubblicato 28 gen 2018, 13:34 da Gianfranco Zantedeschi
Si arriva al campo di Albaredo faticosamente in mezzo ad un nebbione che non si tagliava neanche con il coltello, ci lamentiamo del nostro campo ma confronto a quello il nostro e pari stadio. Nebbia permettendo si riesce a giocare con la paura che tutto poi venga vanificato, ma fortunatamente la nebbia lentamente si dissolve e la partita va avanti noi siamo in palla e gia' al primo minuto creiamo una ottima occasione con Guiotto che stranamente spreca, mettiamo alle corde l'avversario che non riesce ad impegnare la nostra difesa che torna all'antico con l'innesto di Vignola al centro della difesa e di Pan a centrocampo (buona la prova di tutti e due). Oggi era anche il compleanno di Vassanelli
che ha fatto vedere di che pasta e' fatto giocando una gara magistrale. Maciniamo gioco e creiamo parecchie occasioni anche un paio con Alessandro De Nardi che a tu per tu con il portiere spreca malamente, e cosi' il primo tempo finisce zero a zero.
Nel secondo tempo la musica non cambia siamo quasi sempre nella metacampo avversaria con ottime giocate che sprechiamo malamente  anche con Landi, ma finalmente grazie ad un bel guizzo di Guiotto che si sveglia dal torpore e ci porta in vantaggio meritatamente. Subiamo la reazione dell'avversario e si continua a sbagliare davanti alla loro porta ed allora la legge del calcio fa capolino e subiamo il pareggio con l'unico tiro in porta al minuto 75. Reagiamo subito e dopo due minuti Agosta ci riporta nel giusto vantaggio.
Finalmente nello spogliatoio esplode la gioia finalmente si sentono canti di gioia e grandi pacche sulle spalle con foto nelle docce un po ose'.
Giusto cosi' era ora la squadra deve essere unita e cercare insieme di raggiungere il massimo possibile.
GfZ
Comments